Pasta fresca all'uovo

Pasta fresca all'uovo

Ingredienti per 4 persone:

  • 300 gr. Preparato per Pasta Fatta in Casa Farabella
  • 3 Uova fresche
  • Sale
  • Acqua

Preparazione

Mettete la farina a fontana sul piano di lavoro. Formate un incavo al centro e aggiungete le uova a temperatura ambiente e un pizzico di sale. Iniziate a mescolare con una forchetta, per poi passare all’impasto a mano, una volta che la consistenza della pasta lo permetterà.

Se l’impasto si attacca alle mani, aggiungete un po’ di farina alla volta, fino a raggiungere la consistenza desiderata. In caso contrario, se l’impasto è troppo asciutto, unite un po’ di acqua e lavoratelo energeticamente fino a che non risulterà morbido e omogeneo.

A questo punto formate una palla con la pasta, infarinatela leggermente e lasciate riposare per circa mezz’ora, avendo cura di coprire l’impasto con un canovaccio pulito.

Quando l’impasto sarà pronto è il momento di stendere la pasta. Potete scegliere di stenderlo con il mattarello oppure potete utilizzare la macchinetta a manovella.

Come stendere la sfoglia con la macchinetta

Prendete una piccola parte di pasta dal panetto alla volta, appiattitelo con le mani, infarinatelo leggermente e iniziate a passarlo nella macchinetta. Ripassate la sfoglia nella macchinetta allo spessore più sottile, fino ad arrivare a quello desiderato.

Tirate la sfoglia ad uno spessore di circa 2 mm per fare la pasta corta, avendo l’accortezza di arrivare invece a 0,8-1,3 mm per la pasta lunga e a 0,8 mm per la pasta ripiena.

Quando avrete steso tutto l’impasto, lasciate asciugare le sfoglie per circa 15 min. e passatele poi nel rullo tagliente della macchinetta.

Come stendere la sfoglia con il mattarello

Il mattarello ideale per la pasta fresca deve essere sottile (5/6 cm di diametro) e molto lungo, generalmente sui 100 cm. Iniziate a stendere l’impasto, facendo attenzione a non romperlo o screpolarlo, considerato che la farina senza glutine è più friabile rispetto a quella di frumento!

E’ buona regola rigirare di un ottavo di giro ad ogni tirata per ottenere una sfoglia regolare e tondeggiante. Considerato che il mattarello è molto sottile e lungo, si consiglia di stendere la sfoglia prima con il palmo delle mani e poi, senza perdere forza, continuare a stendere utilizzando anche le dita.

Ricordiamo che l’altezza della sfoglia dovrebbe essere di 0,8 mm per la pasta ripiena, 0,8-1,3 per la tagliatella e di circa 2 mm per il classico tagliolino.

Quando la pasta sarà pronta, distribuitela su un vassoio infarinato e lasciate nuovamente asciugare per qualche minuto prima di cuocerla.

Finalmente è ora di buttare la pasta! Cuocetela in abbondante acqua salata per circa 3 min. e procedete aggiungendo un condimento a piacere. Ecco le nostre proposte:

Lasagne al salmone

Chitarrine con sughetto di pesce

Tagliatelle al prosciutto, burro e salvia

Se invece desiderate assaggiare un gustoso sugo firmato Farabella, vi invitiamo a condire la vostra pasta fatta in casa con il sugo alle melanzane Farabella. Un vasetto è sufficiente per circa 350 gr. di pasta Farabella.

Vi ricordiamo che tutte le nostre salse sono lavorate con metodi artigianali e non contengono conservanti e addensanti, per non alterarne i sapori e garantirvi un prodotto a prova di glutine.



BioAlimenta S.r.l. - Zona Industriale
66015 Fara San Martino (CH) - Abruzzo - Italia
Tel. +39 0872 994053 - Fax +39 0872 994924 - info@bioalimentasrl.it
Copyright - farabella.it - Tutti i diritti sono riservati. Credits ZetaWeb/ADV